Chirurgia Corpo


Liposuzione



La liposuzione o liposcultura è la procedura di chirurgia estetica del corpo che consente il rimodellamento della silhouette, grazie all’eliminazione dell’adipe localizzato in eccesso.

Nel campo della Chirurgia Estetica, la Liposuzione è senza dubbio l'intervento più rivoluzionario ed innovativo degli ultimi dieci anni: il suo scopo primario, infatti, è quello di rimodellare, in poco tempo e senza fatica, ogni parte del corpo, come per esempio fianchi troppo prosperosi, ventri appesantiti, voluminosi fondoschiena e cosce segnate dalla cellulite. Proprio l'ampia applicazione di questa tecnica ha consentito un suo continuo e sempre maggiore perfezionamento, al punto che oggi è possibile ottenere risultati più che soddisfacenti anche su zone molto estese.

La Liposuzione o Lipoaspirazione è un intervento chirurgico che consente di rimuovere, senza causare cicatrici cutanee evidenti, gli eccessi di tessuto adiposo localizzati in alcune aree del corpo, compreso addome, anche, natiche, cosce, ginocchia, mento, guance e collo. I maggiori benefici si traggono quando l'adipe da eliminare è situato in regione trocanterica (parte alta delle cosce), sui fianchi, in regione addominale, alla faccia interna delle ginocchia, ed in regione sottomentoniera.

Il merito principale dell'intervento nelle nuove declinazioni tecniche è quello di avere reso possibile il rimodellamento del tessuto grasso, senza gli inconvenienti delle tecniche tradizionali, e con risultati estetici il più delle volte ottimi e duraturi.

La Liposuzione, infatti, è l'unico metodo che permette di rimodellare in modo definitivo gli accumuli di grasso che creano uno squilibrio tra una parte e l'altra del corpo e che sono dovuti a una caratteristica ereditaria e non al sovrappeso. Ultimamente, è stato trovato il rimedio anche per i casi più difficili, in cui la tecnica tradizionale era insufficiente a soddisfare le attese. I risultati dell'intervento sono permanenti.

A differenza della Liposuzione tradizionale, la Liposcultura, aspira il grasso direttamente sotto la pelle.

  • si effettua con cannule sottilissime di 2/3 mm di spessore
  • permette un maggior controllo e un rimodellamento migliore della zona da trattare
  • la pelle si ritira molto di più e la minuscola incisione sottocutanea è meno evidente
  • il rischio di flaccidità è minore


Addominoplastica



L’addominoplastica è la procedura di chirurgia estetica indicata per rimuovere il tessuto adiposo e la cute in eccesso, nella parte centrale e bassa dell’addome.

Generalmente un addome prominente e pendulo è caratterizzato anche dalla presenza di smagliature, resistenti a qualsiasi trattamento estetico di tipo superficiale, che con l’addominoplastica vengono rimosse insieme alla cute in eccesso.

Il rilassamento della regione addominale è una situazione molto comune nei soggetti che hanno affrontato una o più gravidanze, ma anche in chi ha avuto un repentino dimagrimento. Un addome flaccido, pendulo e variabilmente adiposo è spesso conseguenza di un dimagrimento importante e repentino, di gravidanze o, più banalmente, di uno scorretto stile di vita, sedentarietà e forza di gravità. Il tessuto tende a rilassarsi eccessivamente, con la conseguenza di un cedimento muscolo cutaneo evidente.

L’Addominoplastica è l’intervento chirurgico di rimozione del tessuto adiposo in eccesso e delle pieghe cutanee nella parte centrale e bassa dell’addome, al fine, non tanto di riduzione del peso, quanto di tendere la parete addominale e migliorare l’aspetto di un addome prominente.

La procedura consiste nell’asportazione della cute in eccesso e nel rassodamento dell’addome, mediante riposizionamento delle fasce muscolari. La dieta e l’esercizio fisico da soli non possono produrre tale risultato, poiché questa situazione è spesso accompagnata dall’allontanamento dei muscoli addominali fra loro e dall’indebolimento della parete addominale stessa. Le smagliature, quando possibile, vengono rimosse con l’eccesso di cute che viene asportata, registrando un deciso miglioramento. Il rassodamento chirurgico passa attraverso due vie: quella tradizionale (Dermolipectomia addominale) e quella più innovativa (lifting microchirurgico dell’addome o mini-Addominoplastica).

L’intervento può essere abbinato ad una Liposuzione dell’addome.

Il lifting dell’interno coscia è la procedura di chirurgia estetica del corpo che consente di rassodare e rimodellare l’interno della coscia.

Generalmente con il lifting dell’interno coscia è possibile intervenire per rimuovere la cute in eccesso conferendo alle gambe un aspetto più tonico e giovane.

Per predisposizione genetica le donne tendono ad accumulare adipe in eccesso nella zona delle cosce che, con il passare degli anni e il naturale processo di invecchiamento, è soggetta ad un cedimento della cute.
La pelle in eccesso, oltre che adipe nella zona delle cosce, è molto spesso la conseguenza di un dimagrimento rapido ed eccessivo.

Il lifting dell’interno coscia viene spesso associato alla liposuzione in altre aree del corpo. Quando, oltre alla cute in eccesso nell’area interna delle cosce, vi sono accumuli adiposi localizzati nella zona trocanterica noti come culotte de chevals, è possibile intervenire su entrambi i piani con l’obiettivo di rendere più armoniosa l’intera silhouette.

L’accumulo adiposo posizionato all’interno delle cosce è evidentemente costituzionale perché non sparisce con la dieta, che invece permette di raggiungere il peso forma. L’inestetismo non sempre è legato all’età, o al peso eccessivo.

Il Lifting delle cosce è un intervento chirurgico volto ad eliminare l’eccesso cutaneo dalla faccia interna delle cosce (spesso dovuta a massiccia perdita di peso e/o all’età) ed eventualmente della porzione più interna dei glutei, ridando al tempo stesso tono alla cute interna della coscia (tecnicamente, “Lifting mediale delle cosce”), rassodandola, ringiovanendo l’aspetto delle gambe.

È anche possibile combinare questa procedura con un Lifting laterale delle cosce, quindi effettuare un “Lifting circonferenziale” (cioè esteso a tutta la circonferenza del bacino) delle cosce e dei glutei.

Lifting Interno
Coscia



Lifting Braccia



Il lifting delle braccia è la procedura di chirurgia estetica del corpo che consente di rassodare e rimodellare le braccia.

Generalmente la pelle in eccesso sulle braccia e l’adipe localizzato in questa zona possono essere eliminati con il lifting delle braccia. Dopo la procedura le braccia risulteranno rimodellate e più toniche.